KXIP vs KKR Live Score

Superbo Ricciardo, bravissima la Red Bull che si dimostra ancora competitiva, anche se ancora lontana in termini di prestazioni ma super a sfruttare la strategia.

Ricciardo è stato uno dei grandi protagonisti in quei giri, visto che in poco tempo si è portato dalla terza alla prima posizione, e Verstappen ha forse voluto emulare il compagno di scuderia, mettendoci però troppa foga.

A quel punto le monoposto disegnate da Adrian Newey hanno avuto un ritmo indiavolato superando con relativa facilità tutti i rivali. Dopo due vittorie consecutive, il tedesco della Ferrari ha chiuso all'ottavo posto, pagando la 'toccata' di Verstappen. Fino al contatto con Verstappen che l'ha mandato in testacoda e la chiusura amara con il sorpasso di Alonso (proprio lui!) che gli ha fatto tagliare il traguardo in ottava posizione.

L'operazione è perfettamente riuscita per tre motivi. Poche tornate dopo anche Verstappen ha la meglio sul finlandese, partito a quanto pare col freno tirato. Raikkonen ha tentato di insidiare Bottas ma si è dovuto consolare con il terzo posto.

46° L'olandese scavalca Hamilton e si prende la quarta posizione, ma ha la penalità da scontare. Verstappen riprova con Hamilton e questa volta riesce a scavalcarlo.

34° giro - La safety car rientrerà alla fine di questo giro.

Occhio che cambia tutto: le Toro Rosso giocano all'autoscontro, dentro la Safety Car. Da qui Daniel si inventa sorpassi incredibili e trionfa davanti a Bottas e Raikkonen.

Ricciardo vince Gp Cina, terzo Raikkonen

27° giro - Bottas arriva alle spalle di Riakkonen. "Di sicuro on sarà facile battere Kimi e Sebastian". Nel finale il forcing per raggiungere Bottas, ma il derby finnico se l'è aggiudicato il portacolori Mercedes (gara ottima, la sua centesima). Secondo Bottas, terzo Raikkonen.

Daniel Ricciardo si accontenta del sesto posto in griglia di partenza: "La sesta posizione non è ottimale ma per quello che è successo (problemi al motore ndr), sono soddisfatto". Vettel resta in pista. Kimi rientra al giro 28, mette la gomma bianca e andrà fino alla fine. Primo round di pit stop al giro 11, proseguono i primi 5 su soft e ultrasoft. Quarto posto per il campione del mondo in carica, Lewis Hamilton.

5° giro- Posizioni stabilizzate, Sebastian ha preso oltre due secondi di margine sulla Mercedes di Bottas per non dare l'apertura dell'ala mobile al rivale ed evitare il rischio dell'undercut. Hamilton è solo quinto davanti all'altra Red Bull di Ricciardo.

Partenza perfetta di Vettel che, con una manovra aggressiva nei confronti di Raikkonen, difende la sua prima posizione.

Intanto oggi si faranno le prove delle prime e seconde libere. Sul circuito di Shanghai l'australiano della Red Bull ha preceduto la Mercedes di Valtteri Bottas.

Stamattina - sabato 14 aprile - dalle 8 alle 9 i piloti sono in pista per qualificarsi per la Pole.


COMMENTI