KXIP vs KKR Live Score

"Anche la scelta delle tre donne in Giunta - ha detto ancora Oliverio - non e' casuale". Anche in un organo di governo, l'impegno delle donne e' garanzia di innovazione ed operativita'. Le scelte fatte sono di una effettiva rappresentanza territoriale ed espressione di sperimentate competenze ed esperienze tecniche, professionali ed amministrative .

"La Regione Calabria sta avendo comportamenti che penalizzano molto i piccoli agricoltori, come ha già denunciato l'Anpa a proposito dell'indennità compensativa, peraltro rilevando le contraddizioni di Arcea sull'uscita di un apposito bando per il 2018".

"La nomina di Russo non e' una semplice o ordinaria sostituzione". "L'attività svolta dal professore Russo in qualità di assessore - ha proseguito Oliverio - ha registrato unanimi apprezzamenti non solo in Calabria ma anche oltre i confini regionali". Vogliamo dimostrare, che nonostante le macerie ereditate stiamo lavorando con successo per restituire alla nostra terra il diritto ad avere speranza e fiducia verso il futuro. "Saranno azzerati gli attuali incarichi di tutte le strutture speciali, si provvedera' ad operare un'ampia rotazione nella dirigenza dei dipartimenti e dei settori, a definire un riassetto degli Enti subregionali e a portare a compimento la definitiva liquidazione delle Aziende soppresse".

La prima giunta, di fatto, è un "monocolore" del Pd, ed è anche una Giunta a ranghi ridotti, essendo composta da soli quattro assessori: l'ex ministro Maria Carmela Lanzetta (con deleghe alle Riforme istituzionali e alla Semplificazione amministrativa), il consigliere regionale democrat Enzo Ciconte (vicepresidente con delega al Bilancio), il consigliere regionale più votato alle Regionali, Carlo Guccione (Lavoro, Politiche sociali e Sviluppo economico), e infine Nino De Gaetano, già assessore nella seconda metà degli anni 2000 (Infrastrutture e Trasporti). "Siamo impegnati a fare ancora di piu' e meglio e a dare una forte accelerazione per determinare il miglioramento della condizione di vita dei calabresi e per l'affermazione di una positiva reputazione della Calabria".

I tre nuovi assessori nominati dal presidente della Giunta, Mario Oliverio, avranno le seguenti deleghe: Maria Francesca Corigliano Cultura, Beni culturali e Istruzione; Maria Teresa Fragomeni: Bilancio e programmazione economica e finanziaria, politiche del personale; Angela Robbe: Lavoro, formazione e Politiche Sociali. Ha conseguito due master presso la Luiss di Roma, in organizzazione e management sanitario e sulla gestione del rischio sanitario. È inoltre referente per il comune di siderno per i rapporti con la regione e ha al suo attivo varie collaborazioni per la formazione del personale sanitario presso l'università di Messina e di catania.

A completare il trio poi c'è Angela Robbe, attuale presidente di Legacoop Calabria.


COMMENTI