KXIP vs KKR Live Score

Un sistema illegale per prescrivere fuori dagli ospedali terapie a base di ormone della crescita. I militari hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo di 104.694 euro nei confronti di Ciresi. Oltre duecento piani terapeutici semestrali che sono costati all'Asp oltre 800mila euro. La somma sottoposta a sequestro è l'equivalente del vantaggio economico conseguito dal ricercatore e derivante dal contratto di lavoro a tempo determinato e a tempo pieno che lo vincolava all'Università, dal 2013 al 2016, per un impegno orario di 1500 ore annue, mentre in realtà, in tale arco temporale, effettuava attività libero professionale esterna non autorizzata nonché attività di consulenza per una importante multinazionale farmaceutica.

Il Gip ha ritenuto di condividere la richiesta avanzata dalla Procura della Repubblica, che ha ravvisato a carico di entrambi gli indagati la sussistenza di un grave quadro indiziario per i reati di falso ideologico e abuso d'ufficio e, nei confronti del medico ricercatore, anche di truffa aggravata ai danni dell'Università di Palermo.

Avrebbe prescritto illecitamente a 133 pazienti - usando i formulari del Policlinico - l'ormone della crescita agevolando così un'importante multinazionale farmaceutica con cui collaborava. Non era un medico autorizzato a questa prescrizione, che però redigeva i piani terapeutici utilizzando il docente autorizzato, che era clinico prescrittore autorizzato dall'Assessorato Regionale alla Salute.

Questo articolo ha ricevuto commenti!


COMMENTI