KXIP vs KKR Live Score

Il ritorno delle retroconsole è un'operazione che si sta espandendo grazie a Nintendo.

Con NES e SNES Classic Mini già sul mercato, sono in tanti ora ad attendere l'uscita di una riedizione del leggendario Game Boy, una delle console portatili di maggior successo della storia.

La cosa simpatica è che a questo progetto di dare una nuova vita al Game Boy nel nuovo millennio non è guidato da Nintendo.

Al momento il prodotto si chiama Ultra Game Boy (nome temporaneo) ed è ancora in fase di sviluppo.

A quanto pare prima che il "Game Boy Classic Edition" abbia la possibilità di diventare più di una voce, il produttore di periferiche Hyperkin è pronto a lanciare il suo remake della classica console.

La cassa della console è in alluminio e presenta un nuovo display LCD retroilluminato (che può anche essere spento).

Scocca in alluminio, batteria della durata di sei ore e speaker stereo. Chiaramente la retroilluminazione può essere spenta per accedere all'esperienza di gioco originale. La domanda quindi sorge spontanea: perché migliorare l'audio quando nell'originale era semplicemente mono? Con Ultra Game Boy sarà possibile creare melodie elettroniche moderne. Non ci saranno giochi preinstallati.

Huperkin prevede di renderlo disponibile sul mercato entro la fine dell'estate di quest'anno, ad un prezzo che non dovrebbe superare i 100 dollari. Quest'ultime si sono dimostrate a dir poco popolari e non è strano che i fan si stiano chiedendo quale sarà la prossima console classica che verrà ripubblicata. Sarà però compatibile con tutte le originali cartucce della celebre console portatile della casa di Kyoto.


COMMENTI