In stazione sono giunte anche le forze dell'ordine, che hanno effettuato tutti i rilievi necessari a stabilire l'esatta dinamica dell'incidente che, inevitabilmente, come comunicato da Rfi (Reti ferroviarie italiane) ha mandato in tilt la circolazione ferroviaria sulle linee Milano-Lecco-Bergamo.

L'uomo, un nordafricano, avrebbe provato ad arrampicarsi sul convoglio proveniente da Milano Porta Garibaldi e diretto a Bergamo, nonostante fosse in partenza. Dopo essere caduto sui binari, il macchinista non si sarebbe accorto di quanto stava accadendo, è rimasto schiacciato sulle rotaie all'incirca dal ginocchio in giù.

Soccorso da un'auto medica e da un'ambulanza, la vittima è stata trasportata in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza, dove ha subito la sempiamputazione di entrambi gli arti inferiori.

La Polfer sta approfondendo l'accaduto per capire se il suo tentativo, già segnalato da alcuni capitreno in precedenza, sia l'ultimo folle gioco in voga nelle stazioni.


COMMENTI