KXIP vs KKR Live Score

Sono strafelice, non ci sono altre parole": "Potito Starace commenta così l'assoluzione da parte del tribunale di Cremona sua e di Daniele Bracciali dall'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva. Alla fine del 2014 la mia carriera si è fermata. Da puntualizzare come la sentenza di oggi, di primo grado, sia di un tribunale della giustizia ordinaria. Potito era già stato assolto dalla giustizia sportiva, mentre Bracciali aveva pagato oltre che con un anno di squalifica, al pagamento di un'ammenda pari a 20 mila euro per esser venuto meno ai valori di consigliere. Con loro assolto anche l'ex ds del Perugia Calcio, Roberto Goretti. Goretti e l'amico Bruni avrebbero coinvolto Bracciali cui furono offerti anche 50 mila euro per combinare i match. All'infortunio occorso a Bracciali Bruni e Goretti gli consigliarono di rivolgersi a qualche collega. Fatti smentiti ora dal giudizio di primo grado. Domani per me è un compleanno speciale e l'assoluzione perché il fatto non sussiste per il caso delle scommesse nel tennis.

La motivazione della sentenza sarà depositata entro 90 giorni. Nel 2016, davanti al gup di Cremona, avevano patteggiato i bolognesi Manlio Bruni e Francesco Giannone, ex commercialisti di Beppe Signori, rispettivamente un anno e dieci mesi e un anno e otto mesi di reclusione.


COMMENTI