KXIP vs KKR Live Score

Le operazioni hanno consentito di constatare la sottrazione di ricavi per quasi 6 milioni di euro e un'evasione all'IVA per quasi 1,5 milioni di euro nonché la segnalazione alla locale Procura della Repubblica dell'amministratore per aver omesso di presentare la dichiarazione dei redditi.

Nel blitz, condotto da circa 120 militari della Guardia di Finanza, sono stati sequestrati beni mobili e immobili per un valore complessivo superiore ai 180 milioni di euro, tra cui 58 autoveicoli, 199 unità immobiliari e 22 terreni (il tutto dislocato in una ventina di comuni tra le province di Genova, Cremona, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Varese, Verona e Catania). Lo studio forniva ai clienti un pacchetto "All Inclusive" che consentiva di occultare i proventi dell'illecito risparmio di imposta derivante dall'evasione attraverso società off-shore e fatture per operazioni mai avvenute.

Al centro dell'inchiesta c'è uno studio commerciale di Milano.

Sono complessivamente 25 le ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Brescia su richiesta del pubblico ministero Fabio Salamone che ha iscritto nel registro degli indagati 86 persone coinvolgendo 176 società. Secondo le indagini in base alle esigenze dei clienti, i professionisti studiavano un pacchetto ad hoc per pagare meno tasse del dovuto o non pagarle affatto, offrendo una vera e propria 'assistenza frodatoria' fiscale e previdenziale tramite la falsificazione delle contabilità con fatture inesistenti, prodotte tramite l'utilizzo di loghi di imprese ignare, e la creazione di società cartiere, ben 132 quelle scovate dalla Guardia di Finanza. Per i primi tre, tutti residenti nella bergamasca, si sono spalancate le porte del carcere, mentre per il 77enne lodigiano è stata disposta la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.


COMMENTI