KXIP vs KKR Live Score

Il giorno seguente (10 gennaio) il presidente sud coreano Moon Jae-in si è detto pronto ad "incontrare in qualsiasi momento Kim "Jong-Un", anche se non osserverà un morbido atteggiamento di fronte alle pressioni del leader nordcoreano per il riconoscimento del regime a potenza nucleare". Nel suo primo discorso d'inizio anno alla nazione, trasmesso in diretta tv, il presidente sudcoreano ha poi sottolineato come rimanga in piena sintonia con gli Stati Uniti verso il Nord e come malgrado la svolta sulla partecipazione di Pyongyang alle Olimpiadi, sia più che mai determinato "a far scattare nuove sanzioni se ci fossero nuove provocazioni".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Ma il dialogo per la denuclearizzazione del regime di Kim è ancora aperto.

Il risultato ottenuto dai primi colloqui ad alto livello tra le due delegazioni ha mostrato il successo della politica del presidente Moon Jae-in, salito al comando della Casa Blu dopo l'impeachment dell'ex presidente Park: già in campagna elettorale Moon aveva espresso la volontà di avviare una serie di colloqui con il vicino al di là del 38° parallelo. "Il disarmo nucleare della penisola coreana è quello che è stato scritto nella dichiarazione congiunta del Nord e del Sud". Non si esclude che il colloquio telefonico potrebbe avvenire proprio alla vigilia del vertice tra le due Coree. "Vorrei esprimergli la mia gratitudine". "La denuclearizzazione della Penisola coreana che le due Coree hanno concordato (in passato) è per noi una posizione di fondo irrinunciabile", ha spiegato Moon nel corso della conferenza stampa odierna. Al termine dei negoziati Seoul ha detto che può temporaneamente alleviare le sanzioni a Pyongyang.

"Questo (i colloqui di ieri) è solo l'inizio". Dobbiamo lavorare sino all'ultimo per rendere le Olimpiadi i Giochi della pace, e per risolvere pacificamente la questione nucleare nordcoreana. Mantenere buone relazioni con il Giappone è a sua volta importante.

Le due Coree hanno intrapreso colloqui di alto livello nella giornata di martedì a Panmunjeom, poco a nord del confine militarizzato tra le due Coree.

Pyongyang, Venerdì, ha accettato la proposta della Corea del Sud di tenere una riunione a Panmunjom per discutere l'invio di una delegazione nordcoreana ai previsti Giochi olimpici invernali a partire dal 9 febbraio nella contea sudcoreana di PyeongChang.

Appena un paio di giorni fa, i rappresentanti della Corea del Nord e della Corea del Sud, dopo due anni di gelidi rapporti, si sono seduti ad un unico tavolo per cercare insieme argomenti di dialogo e di pace.


COMMENTI