KXIP vs KKR Live Score

Subito fuochi d'artificio, acquisti a raffica, milioni spesi come se ce ne fossero all'infinito e lodi sperticate da parte dei tifosi milanisti - fin qui tutto normale - ma soprattutto da parte dell'intero mondo dell'informazione. Tutti considerano l'esborso complessivo, io invece invito a scorporarlo e analizzarlo - chiarisce Mirabelli -.

Quello che sembra certo, però, è che non entrerà nessuno. Per ora quella di Mirabelli è soltanto un'attività di 'aggiornamento': i rossoneri hanno le mani legate in questa finestra di mercato e probabilmente (a meno di cessioni di qualche big) anche nella prossima. I rinnovi sono stati molto positivi. "Patrimonialmente è un incremento importante". Controvoglia qui non resta nessuno.

La Uefa ha dei dubbi su Li Yonghong, che da voi dista migliaia di chilometri: è un problema?

Nessun dramma anche sul capitolo Uefa, dopo la bocciatura del piano economico presentato nei mesi scorsi. C'è grande fiducia in casa Milan nonostante i dubbi del massimo organo calcistico continentale: "Noi siamo, e saremo, all'interno delle regole e dei paletti Uefa". La Uefa ha dei dubbi su Yonghong Li? "Inoltre ha il pregio di non interferire mai col lavoro altrui".

Le proposte per il rilancio del calcio italiano.

. In questo modo tutti i club dovrebbero guardare con più attenzione al settore giovanile, a partire dalle categorie inferiori, e i soldi girerebbero all'interno del nostro movimento. Totale sintonia anche con l'Amministratore Delegato Marco Fassone, il rapporto con il quale Mirabelli ha descritto come "una coppia di fatto: siamo due corpi e un'anima, non facciamo nulla se non è condivisa e il resto sono illazioni". Non si fa nulla, se non condiviso. Provo dispiacere per come è finita, a livello affettivo e professionale.

Gattuso non è soluzione di ripiego per il Milan.


COMMENTI