KXIP vs KKR Live Score

Nel dettaglio, il cinema italiano ha incassato circa 89 milioni di euro in meno rispetto al 2016 per un numero di biglietti venduti inferiore di 13.3 milioni. Nel 2017 le pellicole nostrane hanno fatto registrare una vera e propria debacle: incasso totale del 46.35% in meno rispetto al 2016 e crollo anche delle presenze con un -44.21%. Rispetto al 2016 si è registrata una diminuzione degli incassi al box office dell'11,63% e un decremento delle presenze del 12,38%. Anche la quota cinema italiano al box office per incassi del 17,64% è la peggiore degli ultimi quattro anni.

Negli ultimi cinque anni, va detto, si tratta del secondo peggior risultato, sia per presenze che incassi, dopo la stagione del 2014 (575.247.515 euro e 91.526.747 presenze). A questo si aggiunga che nel 2017, per la prima volta nessuna produzione nazionale ha superato i 10 milioni d'incasso. I migliori risultati - 'L'ora legale' e 'Mister Felicità' - hanno incassato rispettivamente 10.3 e 10.2 milioni di euro. È mancato, insomma, un caso come quello del 2016 di "Quo Vado" con Checco Zalone (65,3 milioni, il più alto incasso nella storia del botteghino in Italia, corrispondente al 34% degli incassi e al 31% delle presenze del cinema italiano nel 2016 e al 9,9% degli incassi e all'8,9% delle presenze del box office totale) o quello di "Perfetti sconosciuti" (17,3 milioni). Resta quasi invariato il numero di film usciti in 3D: 38 nel 2017 (+2 rispetto al 2016) per un incasso pari a 11.664.136 euro (-30,3% rispetto al 2016) e 1.316.024 presenze (-31,2% rispetto al 2016).

Va bene invece il cinema americano che incassa 387.619.551 euro (66,28% del box office; +5,24%) con un numero di presenze pari a 60.125.924 (65,12% del numero totale di biglietti venduti; +3,37% rispetto al 2016); seguono, dopo quello americano e italiano, il cinema inglese (39.7 milioni); il francese (24.7 milioni) e il tedesco (5.2 milioni).

Il film campione di incassi nel 2017 è stato La Bella e la Bestia, con 3,2 milioni di presenze e 20,5 milioni di euro di incasso, seguito da Cattivissimo me 3, Cinquanta Sfumature di Nero e Fast & Furious 8. Per quanto riguarda la produzione cinematografica di casa nostra, nel 2017 sono stati distribuiti in sala 536 film, 18 in meno rispetto al 2016. Per completezza segnaliamo anche gli altri dati Anica.

Rutelli, infine, oltre ad evidenziare "il momento epocale" che stiamo vivendo grazie ad Internet e alla diffusione della pirateria, ha annunciato che, a breve, verranno rese note, insieme al ministro Franceschini, proposte innovative per far tornare il pubblico in sala.


COMMENTI