KXIP vs KKR Live Score

Non c'è pace per Samsung, Dopo i problemi avuti con il Galaxy Note 7, ritirato dal mercato per le batterie a rischio esplosione, anche il Note 8 non sembra soddisfare i clienti. Samsung ha deciso di lavorare attentamente sul bug che interessa il noto smartphone.

Lo scorso 29 dicembre Samsung ha presentanto una richiesta di registrazione del marchio all'European Union Intellectual Property Office (EUIPO) relativa al DeX Pad, notizia che ci fornisce una conferma molto importante sia sull'esistenza che sulla denominazione di questo accessorio. Il device è stato molto gettonato e molti non si aspettavano proprio un bug di questo genere.

Si sono accorti che, se sfortunatamente il proprio dispositivo fosse sceso allo 0 quindi spegnendosi perché completamente scarico, facesse fatica, una volta collegato al suo alimentatore, a ricaricarsi correttamente e ad impostarsi sulla modalità ricarica. Il dispositivo risulta essere inutilizzabile, in quanto nonostante si provi a collegare il caricabatterie non dà alcun segno di vita. Anzitutto, abbiamo avuto delle grandi innovazioni proposte da diversi terminali di top gamma della grande azienda tecnologica sudcoreana Samsung, come il Samsung Galaxy S8 e, soprattutto, il Samsung Galaxy Note 8, con quest'ultimo che ha anche riesumato la linea Note. Tuttavia non si esclude che possa esserci qualche caso ancora non segnalato anche in Italia. "Questo potrebbe essere collegato all'iter di produzione e assemblamento dei vari componenti per milioni e milioni di esemplari, e, purtroppo, possiamo solo commentare ulteriormente la questione quando avremo informazioni più dettagliate sulla dispositivi interessati".


COMMENTI