KXIP vs KKR Live Score

È morto a causa delle gravi ustioni provocate dall'incendio della coperta e del divano sul quale riposava davanti al caminetto, Gianluca Lixi, il 51enne deceduto la notte di Capodanno in una abitazione a Flumini di Quartu, nell'hinterland di Cagliari. L'uomo dopo aver partecipato al veglione di Capodanno conaltre tre persone che si trovavano con lui nello stabile a piùpiani, è andato a dormire in una stanza isolata dal resto dellacasa, su un altro piano. Il 40enne si è addormentato, probabilmente la coperta ha preso fuoco e i fumi hanno fatto perdere i sensi alla vittima che è stata avvolta dalle fiamme. Lixi stava dormendo ed è svenuto per le esalazioni del fumo. Il fuoco si è velocemente propagato al restodella stanza, spegnendosi poco dopo autonomamente. Sul posto gli agenti del commissariato di polizia di Quartu, gli uomini della Squadra Mobile, con il vicecapo Davide Carboni e i carabinieri di Quartu, per cercare di ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Poi le fiamme lo hanno avvolto senzalasciargli scampo.

In casa nessuno si è accorto di nulla, solo al mattino, quando le persone che si trovavano in casa sono andati a chiamarlo, lo hanno trovato morto. Sul posto sono subito arrivati i medici del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Flumini di Quartu.

Sul corpo è stata disposta l'autopsia dal pubblico ministero Emanuele Secci in Procura e la procedura è stata effettuata dal medico legale Roberto Demontis.

Gli esami sono durati circa quattro ore e hanno confermato l'ipotesi più tragica: l'uomo è morto carbonizzato.


COMMENTI