KXIP vs KKR Live Score

"Dopo la decisione del presidente Maroni, la partita della Regione Lombardia è più aperta che mai". Il governatore lombardo ha detto di aver chiuso le sue esperienze romane, ma una chiamata alla responsabilità sarebbe difficile da respingere. Roberto Maroni già oggi dovrebbe annunciare che non si candiderà alla presidenza della Regione e il suo partito avrebbe già scelto di schierare un altro leghista: l'ex sindaco di Varese e avvocato Attilio Fontana. È possibile, a sorpresa, che il governatore non si ricandidi per le elezioni regionali del prossimo 4 marzo e non è escluso un suo ritorno a Roma, nonostante il diretto interessato abbia smentito nelle scorse settimane. "Quando ti trovi dalla sera alla mattina a dover risolvere un problema, come in un'azienda, non puoi aspettare nemmeno tre ore".

Dopo le indiscrezioni circolate ieri al termine del vertice di Arcore tra i leader del centrodestra, è stato lo stesso Maroni a confermare oggi la sua uscita di scena. "Con la politica ho una lunga storia d'amore che nasce tanti anni fa con Umberto Bossi che dura da un quarto di secolo, fatta di grande passione, di successi e sfide" ha detto. Ci sono state 7.657 delibere, 184 leggi, 10 grandi riforme (Riforma della salute; riforma delle agenzie del trasporto pubblico locale; Riforma delle Aler; Riforma dei servizi abitativi; Riforma delle grandi strutture di vendita; Riforma del consumo di suolo e della difesa del suolo; Riforma della ricerca; Riforma per la libertà d'impresa, il lavoro e la competitività; Riforma della scuola; Riforma della cultura). Dunque "se dovesse andare al governo l'Italia potrebbe finire come Spelacchio", ammetteMaroni.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. È vero che Salvini sta facendo e farà tutta la sua campagna elettorale come candidato premier.

Nella sua conferenza di addio alla candidatura in Lombardia, Roberto Maroni non trattenendo un eloquente sorriso si è dichiarato a disposizione per eventuali candidature o ruoli a livello nazionale. A una precisa domanda in merito, ha risposto: "Non ho pretese e richieste da fare alla politica, sono comunque a disposizione se venisse richiesto". Il centrodestra potrebbe anche scegliere una donna come Mariastella Gelmini, ma la Lombardia è e rimane a trazione leghista.


COMMENTI