KXIP vs KKR Live Score

Il pacchetto di misure anti-inquinamento da plastica introduce quattro obiettivi da raggiungere entro i prossimi anni e riguardano nello specifico il riutilizzo e riciclo di tutti gli imballaggi, un tetto che scoraggi la produzione e la vendita di prodotti di plastica come piatti, posate e bicchieri, schemi per garantire che le imprese che realizzano prodotti di plastica ne coprano il trattamento a fine vita. E' l'idea della Commissione Europea che per la prossima settimana ha pronta una proposta per un'imposta ad hoc. L'obiettivo è "creare stimoli alla riduzione di quantità di plastica attraverso una legislazione fiscale più incisiva", ha detto Oettinger in una conferenza stampa.

Oettinger ha motivato così l'iniziativa: "Gran parte dei rifiuti di imballaggio della plastica vanno a finire nei mercati al di fuori dell'Europa, in Cina. Ma dal primo gennaio la Cina non prende più rifiuti plastici". "Ecco perché ci sarà una tassa sulla plastica".

Una "tassa sulla plastica" per difendere "mari, animali, pesci, mammiferi e paesaggi" dall'inquinamento. Oettinger non ha fornito ulteriori indicazioni sulla tassa che ha in mente la Commissione, tassa che dovrebbe costituire una nuova risorsa propria della Ue per colmare il 'buco' di 12-14 miliardi l'anno che si aprira' nel bilancio europeo dopo la Brexit. "Senz'altro ci vorrà tempo per trovare un equilibrio".


COMMENTI