"Sono felice che un tecnico cosi' conosciuto e grande intenditore di calcio mi segua ma devo continuare a fare bene con lo Jiangsu per sperare di tornare in Europa". Se l'Inter ha parlato col mio procuratore è una cosa positiva, se un club dell'importanza dell'Inter si interessa a me è certamente positivo. Ne sarei contento, vorrebbe dire che il mio lavoro viene apprezzato. Spero di essere fisicamente pronto il prima possibile, anche se dovesse succedere qualcosa sul mercato.

Non dipende solo da me la questione ingaggio. Ci sono tante parti coinvolte e molti aspetti da considerare. Ma è un grandissimo allenatore, lo conosco da molti anni. Non voglio che nessuno si infastidisca, tutti devono essere soddisfatti, sia Jiangsu che l'Inter. "Sarei felice di tornare in Europa e per di piu' in un grande club".


COMMENTI