KXIP vs KKR Live Score

Serviva un successo per la qualificazione, non è arrivato. Il cartellino rosso di Scarf, convocato per il match di campionato con l'Udinese da Sarri, inguaia gli azzurri che con l'uomo in meno però dimostrano grande carattere e trovano il 3-3 con Gaetano, che pareggia su rigore. Gli azzurrini erano passati in vantaggio nel primo tempo grazie a un gol di Zerbin, abile a superare il portiere avversario su splendido assist di Gaetano. I partenopei pagano il pareggio beffardo ottenuto proprio nella gara d'andata per 2-2 a Frattamaggiore, dopo essere stati in vantaggio per 2-0 e venendo rimontati con due gol subiti nei minuti finali del match. Ma poco dopo la mezz'ora, le cose cambiano e nel giro di 4 minuti il Feyenoord ribalta la situazione con i gol di Kökcü e Geertruida.

In apertura di ripresa, è ancora Kökcü a far valere la sua qualità. Non solo la prima squadra, anche la Primavera di mister Beoni si gioca la qualificazione al prossimo turno della propria competizione europea: la Youth League. Sembra finita, ma il Napoli ha ancora la forza per rimettere in piedi il risultato. In mezzo, l'ingenua espulsione di Scarf, che entra in ritardo su Burger e becca la seconda ammonizione della partita. Il Napoli doveva necessariamente vincere per passare al turno successivo, ma purtroppo è arrivata una sconfitta che estromette il Napoli dalla fase a eliminazione diretta. Negli ultimi venti minuti succede di tutto.

Il Napoli saluta la Youth League tra mille rimpianti.

Nonostante una prova tutta cuore, il Napoli non riesce a completare la clamorosa rimonta e lascia il secondo posto al Feyenoord, che al 95' su penalty cala il poker con El Bouchataoui e la vince. Non una bella esperienza, senza dubbio.


COMMENTI