KXIP vs KKR Live Score

Come su tutte le 4800 piazze d'Italia coinvolte nell'iniziativa, i volontari della sezione provinciale "AIL Ragusa", Associazione Italiana contro le Leucemie Linfomi e Mielomi, saranno in piazza da venerdì 8 a domenica 10 dicembre per la 29. edizione delle "Stelle di Natale", consueto appuntamento con i propri sostenitori. La manifestazione è realizzata grazie all'impegno di migliaia di volontari che offriranno una piantina natalizia a chi verserà un contributo minimo associativo di 12 euro.

Sarà possibile inoltre trovare le Stelle di Natale AIL nelle agenzie della banca Unicredit di Agrigento (piazzale Aldo Moro - via Imera - Villaggio Mosè), Aragona, Bivona, Burgio, Caltabellotta, Canicattì (via Battisti, 16); Casteltermini, Cattolica Eraclea, Cianciana, Favara (via Vespri), Grotte, Lampedusa, Licata, Menfi, Naro, Palma di Montechiaro, Porto Empedocle, Raffadali, Ravanusa, Ribera, San Giovanni Gemini (viale Dionisio Alessi, 20), Santa Margherita Belice, Santo Stefano Quisquina, Sciacca (piazza Mariano Rossi, 23 - via Palma, 5), Siculiana. Quest'anno chi vorrà sostenere l'associazione potrà farlo anche in altri modi. Dall' 1 al 15 dicembre è infatti attivo il numero solidale 45541, attraverso il quale inviare un SMS per donare 2 € da telefoni cellulari o 5/10 euro da rete fissa. Il ricavato servirà a sostenere le ricerca e supportare le diverse iniziative dell'Ail. L'Ail finanzia oggi complessivamente 43 servizi di cure domiciliari; sostiene la ricerca scientifica e le case alloggio Ail, strutture situate nei pressi dei centri ematologici che accolgono i malati e i loro familiari costretti a spostarsi dal luogo di residenza per le cure. Lega Serie A e Associazione Italiana Arbitri scendono in campo per AIL Anche quest'anno la Lega Serie A e l'Associazione Italiana Arbitri sostengono AIL con una campagna di sensibilizzazione negli stadi. L'AIL negli anni ha raccolto significativi fondi destinati al finanziamento di progetti di Ricerca Scientifica e di Assistenza Sanitaria e ha contribuito a far conoscere i progressi nel trattamento dei tumori del sangue.


COMMENTI