KXIP vs KKR Live Score

9 Dicembre - Migliora al Nord, ma al mattino possibile pioggia mista a neve sull'Emilia centrale.

A partire dalla sera di Domenica 10 Dicembre, un nuovo impulso perturbato interesserà le regioni settentrionali: nelle prime ore di Lunedì 11 sono attese nevicate fino in pianura su tutto il Nord.

Mentre, dunque, l'inverno muove i primi passi, ecco un veloce sguardo retrospettivo a novembre e al trimestre autunnale. Temperature minime e massime stabili o in aumento. Valori termici ancora ben sotto la norma del periodo. Il deficit più netto di settembre (-1,0°C) e il segno appena contrario di ottobre (+0,2°C) hanno consegnato alle statistiche un autunno lievemente più fresco del riferimento trentennale (-0,3°C).

VENERDI' notte da coperta a molto nuvolosa per nubi medio-basse, con pioviggini o deboli piogge intermittenti; in mattinata e nel pomeriggio cielo da molto nuvoloso a coperto per nubi medio-basse, con pioviggini o deboli piogge intervallate da pause di varia durata, anche con qualche fugace schiarita laddove le nubi saranno più frammentate; in serata cielo da coperto a molto nuvoloso per nubi medio-basse, con pioviggini o deboli piogge intermittenti (5-15 mm).

Peggioramento che "dovrebbe caratterizzare anche la settimana successiva" al ponte dell'8 dicembre. Spireranno forti venti di libeccio con mareggiata lungo le coste del Levante Ligure e della Versilia. Al Nord, nelle regioni centro-orientali, sarà molto nuvoloso al mattino, con piogge, rovesci sparsi e nevicate al di sopra dei mille metri. Brutto tempo, cioè nuvole e pioggia, anche al centro e soprattutto nella parte settentrionale della Toscana dove però le temperature massime si alzeranno. La perturbazione ad esso collegata avanza verso Sud supportata dall'affondo di una saccatura colma di aria fredda di matrice artica, che affonderà il colpo anche su Mediterraneo e Italia tra l'Immacolata e sabato.


COMMENTI