KXIP vs KKR Live Score

Duecento agenti delle squadre mobili di Palermo e Trapani, hanno effettuato una serie di perquisizioni nella zona di Castelvetrano, in provincia di Trapani, paese del boss latitante Matteo Messina Denaro. L'operazione è coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo. Il blitz è scattato la notte scorsa nell'hinterland di Castelvetrano e ha impegnato oltre 130 agenti della polizia. Quello di Messina Denaro, quindi, è il primo nome che viene subito accostato alla fase di preparazione alla successione. Ritenuto capo provinciale di Cosa nostra nel Trapanese, del boss non si sa più nulla dal 1993 quando sparì in seguito agli attentati a Roma, Firenze e Milano.

"Oggi sono state controllate anche diverse numerose attività commerciali e imprenditoriali di persone che sono legate al latitante".


COMMENTI