KXIP vs KKR Live Score

Anche quest'anno grande attenzione è stata riservata alla ripresa audio e video dello spettacolo, curata dal Centro di Produzione Tv Rai di Milano, con 12 telecamere in alta definizione, 40 microfoni nella buca d'orchestra e in palcoscenico, 20 radiomicrofoni dedicati ai solisti e al coro.

Prima della Scala senza le prime quattro cariche dello Stato. Tra i pochi politici presenti figurano: i ministri Dario Franceschini, Claudio de Vincenti, Pier Carlo Padoan, il sottosegretario Ivan Scalfarotto, e la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio dei Ministri, Maria Elena Boschi, arrivata all'ultimo momento entrando dal retro e dribblando così i giornalisti in attesa ai lati del red carpet. Tra gli ex rappresentanti del governo, invece, Mario Monti, Paola Severino e Linda Lanzillotta. Tra i volti noti della finanza il presidente di Vivendi Arnaud De Puyfontaine e la presidente dell'Eni Emma Marcegaglia. Per Margherita Buy "l'opera è bellissima, sono tutti bravissimi". Attacchi anche al presidente Donal Trump è alle sue scelte strategiche in Medioriente.

Il fatto è che Chénier, come tutto il verismo, punta dritto alla pancia della gente perché Giordano come Mascagni, Leoncavallo e Cilea, sa perfettamente quello che la gente desidera e non si pone problemi nell'offrirglielo.

Con la direzione di Riccardo Chailly e la regia di Mario Martone va in scena per la prima della Scala di Milano l'Andrea Chénier, l'opera di Umberto Giordano su Libretto di Luigi Illica.

La rappresentazione di Andrea Chénier prevede un solo intervallo e cambi scena a vista che permetteranno di passare dal primo al secondo e dal terzo al quarto quadro senza interruzione. Regia di Mario Martone e scene di Margherita Palli.

Sul palco scaligero un cast di fama internazionale: Yusif Eyvazov veste i panni del protagonista, Anna Netrebko quelli di Maddalena di Coigny, Luca Salsi è Carlo Gérard, Annalisa Stroppa la mulatta Bersi e Mariana Pentcheva la Contessa di Coigny. Il protagonista è un poeta, innamorato dell'aristocratica Maddalena di Coigny, un amore considerato impossibile.


COMMENTI