KXIP vs KKR Live Score

Albano Carrisi, che ha scritto un libro sulla donna più importante della sua vita, ovvero sua madre Jolanda, ha spiegato al settimanale Oggi, nel dettaglio, le ragioni del comportamento assunto dalla mamma nei confronti di Loredana Lecciso: 'Dopo quell'intervista in cui Loredana dichiarò che voleva lasciarmi, mia madre non le ha più rivolto la parola.

Poi Al Bano si lascia andare ad una confidenza sul suo rapporto con la madre, al centro del suo libro L'origine del mio mondo: la loro prima vera litigata fu quando... E' una leonessa: "chi ferisce suo figlio non ha scampo" - ha rivelato Albano ai giornalisti di "Oggi".

Stessa cosa non è avvenuta però con Loredana Lecciso, i cui rapporti con la madre di Al Bano si sono incrinati in seguito alla fine del fidanzamento da parte di Loredana.

Non è andata allo stesso modo tra mamma Jolanda e Loredana Lecciso, attuale compagna del 74enne. Su Instagram abbiamo potuto assistere alla commemorazione del papà scomparso Tyrone Power, abbiamo osservato il ricordo malinconico che Romina dedicava alla mamma Linda, le sue foto da giovane insieme all'ormai ex marito Al Bano e abbiamo visitato quei posti meravigliosi dove l'artista si è recata.

Il nostro primo scontro avvenne quando mollai la scuola e decisi di tentare la fortuna come cantante, al Nord.

Figuriamoci. Provi a immaginare una contadina, che non era mai stata più in là di Brindisi, di fronte alla figlia di due grandi attori di Hollywood. La capisco: mi sognava maestro, con un posto fisso, e io andavo lontano a fare non si sa cosa. "Questa avrà mille grilli per la testa", pensava". Divorziati, peraltro!', racconta Albano a Oggi, spiegando che inizialmente la madre Jolanda non era affatto d'accordo sulla loro unione, ma le bastò poi incontrare Romina una volta per cambiare totalmente opinione. Da quel momento per Jolanda Loredana non è più esistita: la signora non ha mai avuto la forza di perdonare tutta la sofferenza che aveva procurato in suo figlio! Le dissi che lavoravo al Comune di Milano, invece facevo il cameriere. Fino a quando qualcuno fece la spia. "Sono stato un figlio ribelle - racconta Al Bano Carrisi - ora risarcisco mia madre raccontando la sua vita".


COMMENTI