KXIP vs KKR Live Score

Secondo la Protezione civile, "il rinforzo dei venti sarà caratterizzato da due fasi:quella di domenica che ha riguardato delle precipitazioni a carattere di rovescio temporalesco, mentre quella di oggi, lunedì 13, prevede un incremento dell'intensità del vento da nord principalmente sulla fascia occidentale della regione".

Dalla sala operativa della Protezione civile, infatti, le aree costiere e l'Arcipelago toscano saranno caratterizzate da fenomeni meno forti. Domani, lunedì, perturbato per la presenza di un profondo minimo sul nord Italia (996 hPa) alimentato da aria molto fredda ed instabile in lento spostamento verso sud-est; accentuato calo termico, intense correnti settentrionali e abbondanti nevicate fino a quote collinari in Appennino.

Tra domenica sera e le prime ore di martedì previste anche nuove precipitazioni, con limite della neve in temporaneo marcato abbassamento.

Presenti anche forti venti e una sensibile diminuzione delle temperature.

Cumulati previsti per la giornata di domani, lunedì: lungo la dorsale appenninica medi fino a 20-30 mm, massimi fino a 50-60 mm (cumulati localmente superiori sui versanti emiliano-romagnoli, ma sotto forma di neve). Domani, mercoledì, nuvolosità in aumento con possibilità di piogge sparse, generalmente di debole intensità. Accumuli fino a poco abbondanti, sempre a quote collinari (attorno a 600 metri o temporaneamente inferiori) altrove.


COMMENTI