KXIP vs KKR Live Score

L'abbandono nella scuola di secondo grado è del 4,3% (112.240 ragazzi) ed è elevato soprattutto nel primo anno (7%).

Un report statistico da cui emerge un'Italia a due facce, con un notevole divario tra nord e sud nell'anno scolastico 2015/2016 e con più maschi che abbandonano rispetto alle femmine e più cittadini stranieri rispetto agli italiani. Al Sud la propensione all'abbandono è maggiore, con l'1% (l1,2% nelle isole e 0,9% al Sud), mentre nel Nord Est la percentuale è più contenuta, con lo 0,6%. Tra le regioni con maggiore dispersione spiccano Sicilia con l'1,3%, Calabria, Campania e Lazio con l'1%.

Le regioni che registrano meno abbandoni, invece, sono l'Emilia Romagna e le Marche, con una percentuale dello 0,5%. Anche in quest'ordine scolastico il fenomeno della dispersione scolastica colpisce maggiormente gli studenti stranieri.

I valori più bassi, invece, si registrano in Umbria (2,9%), in Veneto e in Molise (entrambi con il 3,1%). Per gli istituti tecnici la percentuale è del 4,8% e per quelli professionali dell'8,7%.

Per mettere insieme questa rete e per far emergere le buone pratiche che già esistono e che possono essere prese a modello abbiamo voluto un apposito gruppo di lavoro, una cabina di regia guidata da Marco Rossi Doria che ha una lunga esperienza in materia, anche come ex Sottosegretario all'Istruzione.


COMMENTI