KXIP vs KKR Live Score

L'esperimento lunedì scorso ad Oakland (California) su Brian Madeux, 44 anni. I primi segni per capire se l'approccio sta funzionando si avranno in un mese, ma entro tre mesi si saprà con sicurezza se il trattamento è riuscito.

Un Dna modificato in una persona vivente per curare una grave malattia.

Per la prima volta, un paziente è stato curato mediante una modifica del Dna. E' un pò come inviare un mini-chirurgo nell'organismo per piazzare il nuovo gene esattamente al posto giusto.

"Tagliamo il DNA, lo apriamo, inseriamo un gene, ripristiniamo il tutto", ha detto il dottor Sandy Macrae, presidente di Sangamo Therapeutics, la società di California che sta sperimentando la tecnica per due malattie metaboliche e per l'emofilia, "Diventa parte del DNA e ci rimane per il resto della vita".

Una prova scientifica che potrebbe cambiare la storia.

Madeux, che era uno chef per le celebrities ed è fidanzato con un'infermiera, Marcie Humphrey (con lui nella foto) ha avuto 26 operazioni di ernia, bunioni, problemi a orecchio, occhio e cistifellea. Dosi settimanali dell'enzima mancante possono alleviare alcuni sintomi, ma costano da 100.000 a 400.000 dollari all'anno e non bloccano i danni al cervello. L'equipe medica è intervenuta con l'obiettivo di 'aggiustare' il gene che ha causato la patologia di cui Madeux soffre sin dalla nascita.


COMMENTI