KXIP vs KKR Live Score

Intanto al tribunale di Belluno è iniziato il processo per omicidio colposo a carico dei quattro medici che si occuparono del 76enne: la trevigiana Roberta Da Re, 53enne reumatologa, di Vittorio Veneto, Daniele De Vido, del servizio di Diabetologia, 51enne di Venezia, Paolo Nai Fovino, 62enne endocrinologo di Brescia e Federica Vascellari, 61enne di Calalzo, internista. Sarebbe questa la causa che potrebbe aver portato alla morte Alberto Giacobbi, 76 enne di Belluno, dopo un prelievo del sangue.

E durante una udienza il direttore medico dell'allora Usl 1, Raffaele Zanella ha rivelato: "Un medico mi disse che c'era stato uno scambio di prelievi - ha raccontato al giudice - e ho ritenuto di procedere alla segnalazione all'autorità giudiziaria".

Il caso avvenne il 9 maggio 2014 nel reparto di Medicina. Causata, pare, dalle cure errate. Forse per una terapia anticoagulante troppo leggera, le sue condizioni si erano via via aggravate, con due embolie e un infarto, fino alla morte.

L'uomo era uno storico, ed era stato presidente dell'Istituto per la Storia del Risorgimento italiano.

La figlia del paziente ha sostenuto che il padre è morto "per emorragia cerebrale indotta dalle terapie anticoagulanti effettuate con un erroneo dosaggio".


COMMENTI