KXIP vs KKR Live Score

Codice giallo, invece, per rischio neve. L'infortunio più frequente associato alle raffiche di vento riguarda proprio la rottura di rami, anche di grandi dimensioni, che possono sia colpire direttamente la popolazione che cadere ed occupare pericolosamente le strade, creando un serio rischio anche per motociclisti ed automobilisti. Lo comunica la Protezione civile regionale che dirama un allerta con codice arancione in 6 delle 24 aree in cui è divisa la Toscana per neve e in 11 aree per vento forte. Nella notte in provincia di Trieste si sono avute piogge intense (70 mm) tra le 21 e l'una di notte e complessivamente 100 mm nelle ultime 12 ore; la Bora ha toccato raffiche di 110 km/h. La Toscana sarà infatti interessata da un marcato peggioramento per l'ingresso di aria molto fredda da nord.

Cumulati previsti per la giornata di domani, lunedì: lungo la dorsale appenninica medi fino a 20-30 mm, massimi fino a 50-60 mm (cumulati localmente superiori sui versanti emiliano-romagnoli, ma sotto forma di neve).

Dalle prime ore di domani, lunedì, venti forti inizialmente occidentali, in rapida rotazione e intensificazione dai quadranti settentrionali. Bora forte a Trieste con raffiche oltre i 100 km/h, mentre in pianura il vento da nord-est non dovrebbe superare i 70 km/h; vento forte ad alta quota sui monti. Accumuli fino a poco abbondanti, sempre a quote collinari (attorno a 600 metri o temporaneamente inferiori) altrove.


COMMENTI