KXIP vs KKR Live Score

"Abbiamo recuperato il gap e la situazione economica vede l'Italia correre più di altri Paese". L'Istat ha infatti comunicato che, secondo una stima preliminare, nel terzo trimestre del 2017 il PIL, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e dell'1,8% nei confronti del terzo trimestre del 2016. Un buon segnale, considerando poi che il terzo trimestre di quest'anno ha avuto sì tre giornate lavorative in più del periodo precedente ma una giornata lavorativa in meno rispetto all'anno scorso.

La crescita trimestrale, ha spiegato l'Istat, è la sintesi di calo nel comparto dell'agricoltura e di un aumento nei settori dell'industria e dei servizi. La domanda è stata alta sia per la componente nazionale (al lordo delle scorte), sia per quella estera (esportazioni al netto delle importazioni). La variazione acquisita del Pil, quella che si registrerebbe in caso di crescita congiunturale nulla negli ultimi tre mesi dell'anno, per il 2017 è pari all'1,5%.

La crescita congiunturale del Pil italiano nel terzo trimestre del 2017, pari allo 0,5%, risulta in linea con le attese. In termini tendenziali, si e' registrato un aumento del 2,3% negli Stati Uniti, del 2,2% in Francia e dell'1,5% nel Regno Unito.


COMMENTI