KXIP vs KKR Live Score

Quest'anno anche in provincia, e precisamente a Ponte dell'Olio il 12 novembre mattina (dalle 9,30 alle 12), si aderisce all'iniziativa: il personale sanitario volontario (medici diabetologi, cardiologi, infermiere della Clinica San Giacomo), e l'associazione diabetici, in collaborazione con il Comune, eseguiranno nell'Auditorium dell'ospedale test di screening gratuiti per valutare il rischio di diabete e test di controllo della glicemia e della pressione arteriosa.

L 'International Diabetes Federation, federazione internazionale per il diabete mellito, promuove ogni anno la Giornata Mondiale del Diabete (GMD).

Lo Screening individua nella popolazione generale i soggetti già affetti da diabete ma che, per lo stesso carattere asintomatico della malattia non sanno ancora di esserlo e quelli che, pur essendo normoglicemici, presentano un rischio elevato di sviluppare il diabete. "Un corretto stile di vita previene il diabete nei soggetti predisposti o lo cura efficacemente nelle fasi iniziali della malattia".

Le iniziative organizzate per la Giornata Mondiale del Diabete, poi, proseguiranno sabato 18 novembre, a partire dalle ore 18 in sala Biasin con l'incontro, moderato da Federico Ferrari, dal titolo "For a piece of cake, da Cesena a Singapore in bicicletta con il diabete di tipo 1"; saranno presenti Chiara Ricciardi e Riccardo Rocchi che racconteranno il loro viaggio verso Est.

Lunedì 13 Novembre p.v. dalle ore 12.00 alle ore 16.00, presso gli ambulatori dell'Unità Operativa Complessa di Endocrinologia e Metabolismo - diretta dal Agostino Consoli - sita in Via Renato Paolini n. 47, uno staff sarà a disposizione dei cittadini che si presenteranno, per effettuare screening gratuiti e fornire chiarimenti sulla patologia. "In media, su cento persone che si sottopongono ai controlli, quattro risultano affette dalla patologia, mentre venti risultano a forte rischio".

A differenza del diabete di tipo 2, quello di tipo 1 - che in tutta Italia coinvolge 250mila persone, molte delle quali giovanissime - non può essere prevenuto, ma una corretta informazione e conoscenza della patologia, può consentirne la diagnosi precoce e prevenire, così, le conseguenze legate ad una cattiva gestione della stessa.


COMMENTI