KXIP vs KKR Live Score

Nel rapporto si parla anche del difficile tema degli stranieri che nella provincia di Roma ammontano al 12,5%, "un valore inferiore rispetto a Milano o Firenze", si sottolinea. Questo lo spaccato dell'emergenza sociale a Roma tratteggiata nel Rapporto della Caritas di Roma "La povertà a Roma: un punto di vista".

Un volume di 240 pagine che affronta attraverso dati e testimonianze alcune tra le maggiori emergenze sociali della Capitale approfondendo diverse dimensioni: 'Povertà socio-economica', 'Integrazione', 'Salute, dipendenze, disabilità' ed 'Educazione e cittadinanza'. 'Se l'Italia, soprattutto l'universo giovanile, ha accusato perduranti ferite a causa della lunga crisi, Roma è anche in questo 'capitale' ' dice rapporto, mettendo nero su bianco anche le cifre. "Ma la povertà può assumere anche sembianze imprevedibili: forme di vero e proprio 'barbonismo domestico', cioè persone in abbandono totale pur essendo proprietari di una casa".

I colpi della crisi Tra le persone che vivono in strada il 45% sono italiani e il 33,5% possiede un diploma di scuola superiore. Sono presenti varie tipologie, tra cui: persone poco competitive sul mercato del lavoro; persone anziane senza fissa dimora e con un passato da senzatetto; persone giovani (20-45 anni) che sarebbero attivabili nel mondo del lavoro; senzatetto coinvolti in percorsi sanitari; tossicodipendenti o ex tossici; senzatetto divenuti tali per via di violenze domestiche; persone con un passato migratorio fallito.

Una povertà che ormai ha raggiunto anche il centro città e non riguarda più solo le periferie, la disoccupazione passata in 10 anni dal 7,2% al 9,8%. Nell'edilizia la crisi ha cancellato 35.000 posti di lavoro.

Nella Capitale sono oltre 130.000 gli alloggi sfitti. Manca un'offerta abitativa in affitto a prezzi accessibili. Nel 2016 sono state sfrattate con l'intervento della forza pubblica 3.215 famiglie.

Lo studio è stato presentato questa mattina nel corso dell'assemblea di inizio anno dei volontari della Caritas di Roma e delle parrocchie con l'arcivescovo Angelo De Donatis, vicario di Papa Francesco per la Diocesi di Roma, che si è svolta presso la Pontificia Università Lateranense.


COMMENTI