KXIP vs KKR Live Score

REAL MADRID-BALE, ADDIO- Il Real Madrid è pronto a dire addio a Bale al termine della stagione. La scommessa però si sta rivelando un fiasco, con l'ex Tottenham che ha giocato appena 9 delle 19 partite in stagione.

100 milioni le richieste madrilene, cifra che potrebbe esser manipolata al ribasso dalle pretendenti.

C'è poi anche un problema tecnico-tattico: l'anno scorso il Real Madrid ha svoltato proprio dal momento in cui ha perso Bale, con Zidane che ha promosso Isco in pianta stabile nella formazione titolare, abbandonando il 4-3-3 e passando al 4-3-1-2 con lo spagnolo dietro le punte e Ronaldo più vicino alla porta. L'ennesimo infortunio muscolare di quello che viene definito "un giocatore di cristallo" ha convinto Florentino Perez a dare il via libera alla cessione del gallese. Si annuncia un'estate caldissima... Ed è già partito il toto-nomi per individuare il sostituto del calciatore britannico, in uno schema mediatico in realtà abbastanza scontato durante la pausa delle nazionali. Se Bale dovesse lasciare il Real Madrid, il club merengue punterebbe a sostituirlo con un giocatore di pari livello dal punto di vista internazionale. In questa stagione, un paio di guizzi promettenti a settembre, in particolare all'Anoeta contro la Real Sociedad e a Dortmund contro il Borussia, prima di incappare in un doppio insulto muscolare, al polpaccio e ora all'adduttore. Fino ad arrivare a Neymar, non ambientatosi a Parigi, travolto dalle pressioni di un trasferimento molto discusso.


COMMENTI