KXIP vs KKR Live Score

Decine di rappresentanti delle categorie economiche e delle istituzioni, malgrado pioggia e temperature rigide, hanno manifestato all'aeroporto di Firenze per il 'Sì' alla costruzione della nuova pista. Il prossimo appuntamento, annuncia, è fissato per martedì 21 novembre alle 12.45 in Camera di Commercio. Opera per ora bloccata in attesa del via libero dal ministero dell'ambiente alla valutazione di impatto ambientale ma che per Confindustria Firenze, Cna, Confcommercio e Confesercenti, che hanno indetto la manifestazione a cui era presente anche il viceministro dei trasporti Riccardo Nencini, è indispensabile allo sviluppo economico della piana fiorentina.

"Si è parlato di iniziare i lavori entro la fine del 2019, speriamo che questa sia la tempistica giusta". "Continuare a definirla necessaria con sondaggi di opinione e manifestazioni, nasconde, in realtà, la debolezza delle motivazioni". Vice Ministro che legge poco, visto che il regolamento 1315/2013 UE dice esattamente il contrario di quanto Lui attesta, ovvero che l' UE indirizza verso una razionalizzazione del trasporto aereo e quindi minor numero di scali, ma più grandi (visto l'inquinamento) e non la parcellizzazione in virtù anche della ridicola distanza di Firenze, da Pisa e Bologna. "E' una documentazione completamente nuova". O viene fatta la nuova pista oppure meglio chiudere e farci altro in quell'area.


COMMENTI