KXIP vs KKR Live Score

A delineare il "nuovo fisco" è il direttore dell'Agenzia delle entrate, Ernesto Ruffini, in un'intervista al quotidiano La Repubblica.

Il sogno che tutti i contribuenti fanno la notte sta per diventare realtà: è davvero iniziato il conto alla rovescia per la fine della dichiarazione dei redditi? Allora, era distribuito satiramente come ora si distribuiscono i cruciverba, ma ora siamo all'avanguardia, visto che esiste la dichiarazione precompilata. "Nel momento in cui il Fisco possiede tutti i dati, ti presenta l'elaborazione di quegli stessi dati e tu da controllato diventi controllore del fisco". Tecnicamente dunque un'abolizione del 730, che potrebbe partire entro "5 anni" perché "trattandosi di un'operazione complessa ritengo che l'orizzonte possibile per l'entrata a regime sia questo".

Ruffini poi dice che in Italia si pagano troppe tasse inutili e ricorda che "in Svizzera le leggi fiscali sono 25, in Germania 36, da noi sono 388, oltre a 396 decreti attuativi". Il direttore Ruffini vuole anche diminuire il tempo di rimborso quando l'Agenzia delle Entrate commette un errore, restituendo i soldi con gli interessi all'utente, vista la perdita di tempo.


COMMENTI