KXIP vs KKR Live Score

Lo comunica l' Istat.Calano su base mensile sia gli alimentari che i non alimentari. Dall'inizio dell'anno l'Istat evidenzia una variazione pari allo 0,0% a valore e al -0,7% a volume. La diminuzione si ripete su base annuale. A luglio il volume del commercio al dettaglio era diminuito dello 0,3% nell'area dell'euro e rimasto stabile nell'UE28. UNC: di male in peggio! "L'Italia, invece di imboccare la strada per uscire dalla crisi, torna indietro".

"Da mesi sosteniamo come la ripresa dei consumi in Italia sia ancora debole, poiché la spesa delle famiglie cresce al di sotto delle aspettative - spiega il presidente Carlo Rienzi - I numeri sulle vendite al dettaglio di agosto dimostrano come i nostri timori siano fondati, e rappresentano un campanello d'allarme che deve portare a misure a sostegno della domanda interna".

La riduzione dello 0,5% del volume del commercio al dettaglio nell'eurozona ad agosto 2017, rispetto al mese precedente, è dovuta a calo dello 0,9% per il "combustibile per autotrazione", dello 0,4% per i "prodotti non alimentari" e dello 0,3% per "bevande e tabacco". "Insomma si arretra su tutti i fronti". "Se si confrontano i dati di oggi con quelli dell'agosto 2007, le vendite in valore sono diminuite del 7,4% e per i piccoli negozi il crollo è addirittura del 16%, caduta che raggiunge il -17,6% per le vendite non alimentari", conclude Dona.


COMMENTI