KXIP vs KKR Live Score

C'è anche l'Umbria nell'inchiesta, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Roma, che ha portato a scoprire e a smantellare un vero e proprio traffico internazionale di rifiuti che dall'Italia andavano verso l'estero. Un giro d'affari da 46 milioni di euro, stroncato dalla Dda e dalla Guardia Costiera di Civitavecchia.

L'operazione, denominata "End of Waste", è scattata all'alba di oggi e ha portato all'esecuzione di numerosi arresti e sequestri di aziende in varie regioni di Italia, tra #Lazio, #Umbria e #Toscana.

Tutto è partito dal controllo di alcuni di rifiuti provenienti da Orvieto e Viterbo e depositati nel porto di Civitavecchia, accompagnati da certificati di avvenuta lavorazione e bonifica. In realtà i rifiuti in Italia subivano una semplice 'macinatura' per poi essere spediti nei vari Paesi ancora fortemente inquinanti.


COMMENTI