KXIP vs KKR Live Score

IL PRESIDENTE FIN - Dispiaciuto, ad ogni modo, il numero uno del nuoto italiano che, nel comunicato, scrive: "Dispiace che all'origine di tutta questa incredibile vicenda sia un premio, promosso dalla Federazione Italiana Nuoto, che da anni viene attribuito sulla base di voti espressi da una giuria indipendente, nella quale figura una larghissima maggioranza di giornalisti delle più importanti testate nazionali". Il presidente della Fin, Paolo Barelli, invita tutti a chiudere la polemica e soprattutto a fermare "l'escalation di volgarità".

Sulla vicenda si è espresso anche il presidente del Coni Giovanni Malagò: "La lite tra Pellegrini e Paltrinieri? Il ministro dello Sport non commenta, lascia la libertà sui social: è giusto che ciascuno si esprima come vuole".

A ciò ha fatto seguito un'altra frase che mescola considerazioni sportive sulle medaglie vinte dai due allenatori "e non quello che prova la Pelle quando si posiziona a pecorina".

A causare lo scontro tra le stelle dell'Italnuoto è stata l'assegnazione del riconoscimento per l'allenatore dell'anno a Stefano Morini, coach del campione di Carpi e di Gabriele Detti. Quando si sente di dire una cosa, Federica la dice. Una decisione criticata duramente dall'azzurra, che senza giri di parole in un lungo sfogo sui social ha sostenuto che quel premio lo meritava il suo tecnico, Matteo Giunta.

Oggi, poi, ha parlato per la prima volta Giunta, che ha confermato la volontà di adire l'autorità giudiziaria nei confronti di Tommaso Morini: "Io e Federica andiamo avanti per la nostra strada, sentirò cosa dirà la Procura prima di decidere come muovermi".

Neanche per sogno. Nel frattempo su Twitter sono fioccati un paio di tweet pubblicati da Pellegrini che, a primo impatto, hanno portato quasi tutti - tutti tranne, per esempio, Selvaggia Lucarelli che si è presa la briga di ricucire la faccenda da capo a piedi - a pensare che la Pellegrini ce l'avesse con Paltrinieri. Sono opinioni e tali devono restare. È il lato bello del suo carattere, è una persona onesta, ci mette la faccia ed è assolutamente legittimata a esprimere la sua opinione, che tra l'altro è condivisibile.


COMMENTI