KXIP vs KKR Live Score

Un bimbo appena nato è morto a Firenze, nel quartiere Careggi, dopo un travagliato parto. Sull'episodio è intervenuto l'assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera, cha ha dichiarato: "In merito al travaglio precipitoso avvenuto nel corridoio del blocco parto dell'ospedale San Raffaele di Milano, in seguito al quale la neonata è caduta sul pavimento prima che il personale intervenisse, Regione Lombardia, come da prassi prassi in situazioni di criticità, ha dato mandato all'Ats di Milano di istituire una commissione di verifica che dovrà appurare la correttezza delle procedure attuate". Il piccolo è stato ricoverato in gravi condizioni nella terapia intensiva neonatale ed è deceduto oggi, venerdì 20 ottobre, verso l'alba. La procura di Firenze ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Il padre ha presentato una denuncia al posto di polizia, vuole avere spiegazioni precise sul decesso.

Il sostituto procuratore Leopoldo De Gregorio ha avviato gli accertamenti, tra cui l'acquisizione delle cartelle e l'autopsia.

La mamma, una 33enne, avrebbe avuto una gravidanza regolare, seguita dalla struttura dedicata al parto naturale a Careggi, ovvero la Margherita. Dopo una decina di minuti, la donna si è alzata per andare in bagno, ma ha subito sentito che la bambina stava nascendo.

Il parto è stato regolare ma il bambino, alla nascita, ha subito mostrato problemi di reattività, poi è subentrata una acidosi metabolica, che ha alterato in modo serio l'equilibrio del suo organismo, provocando tra l'altro anche alcune emorragie agli organi. Una verifica necessaria per accertare "che non ci siano state falle nel percorso di assistenza offerto alla paziente dallo staff sanitario dell'ospedale San Raffaele".


COMMENTI