KXIP vs KKR Live Score

Si erano perse le sue tracce da alcuni mesi e stava fuggendo da una condanna definitiva emessa dalla Corte d'Appello per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, per cui gli erano stati dati 6 anni e 7 mesi di reclusione.

Tradito dalla sua passione per il Napoli. L'uomo era referente e controllore della piazza di spaccio del Rione dei Fiori, il "Terzo mondo", a Secondigliano.

I carabinieri della sezione "catturandi" del nucleo investigativo di Napoli lo hanno localizzato e tratto arresto in un autolavaggio di Secondigliano, dove era arrivato alla guida di un'anonima fiat punto, mentre si intratteneva a parlare con alcuni conoscenti. Un silenzio sul nome che ha insospettito i militari che da quel momento hanno rinforzato e approfondito le indagini che hanno poi portato alla cattura del 33enne. Alla vista dei militari dell'Arma, Niola non ha opposto resistenza: anzi, avrebbe dichiarato di volere finalmente una vita lontana dallo spaccio.

Il provvedimento mise in ginocchio il circuito dei più stretti favoreggiatori del capo clan Marco di Lauro.


COMMENTI