KXIP vs KKR Live Score

Le prime domande hanno riguardato l'Inter attuale, che nonostante il gioco non esaltante sta comunque riuscendo a collezionare vittorie importanti.

Nella giornata odierna Samir Handanovic, punto fermo dell'Inter, ha chiacchierato con i tifosi nerazzurri tramite una video-diretta su Facebook. Dalla Cina gli viene chiesto del cappellino che indossa nelle partite al pomeriggio: "Me lo hanno regalato i magazzinieri quando sono arrivato all'Inter".

Il portiere dell'Inter, Samir Handanovic, parla a pochi giorni dal derby col Milan: "Donnarumma è molto forte, avrà un grande futuro". Però ci sono ampi margini di miglioramento, non dobbiamo porci limiti. Non voglio porre limiti o indicare un obiettivo, perché possiamo ancora migliorare tanto. Abbiamo fatto passi avanti ma non abbiamo ancora fatto niente. Adesso, tra l'altro, ci attende un mese di fuoco e la squadra dovrà farsi trovare pronta. "Sono arrivati giocatori forti che si sono ambientati in fretta, Spalletti è l'uomo giusto per noi e Perisic e Icardi sono al top".

"Pensiamo una partita alla volta, ognuna ha le sue insidie". Non essere in Europa è un bene ma solo per un anno, ovvio. Per ora è tutto normale, quando torneranno i nazionali e si andrà nello specifico si comincerà a sentire di più. In particolare l'attenzione si è soffermata sulla super sfida di domenica: "Il derby è una partita che si prepara da sola ed è sempre un piacere giocarla: personalmente le giocherei sempre gare così. Ora è arrivato il momento di crescere e tornare l'Inter di una volta".


COMMENTI