KXIP vs KKR Live Score

IN base a quanto riportato da Google, uno dei compiti principali del Pixel Visual Core è quello di gestire autonomamente la funzionalità fotografica HDR+, permettendo quindi di non far gravare questo compito sul SoC principale. Si chiama "Pixel Visual Core" ed è qualcosa che non si è mai visto prima nel mondo degli smartphone, perché se fino ad oggi i produttori si sono limitati a inserire all'interno dei "SoC" degli Image Signal Processor, Google è andata oltre e ha realizzato un vero SoC indipendente. Nello specifico trattasi di un componente hardware ancora dormiente che verrà attivato a partire dal rilascio di Android 8.1 Oreo, confermato ufficialmente da Google e in arrivo nelle prossime settimane.

Tra le tecnologie presenti nell'app Fotocamera di Google si trova l'HDR+, che consente di ottenere foto con piu' colori in diverse condizioni di luminosità, da paesaggi poco illuminati ad un cielo molto soleggiato.

Il colosso statunitense ha recentemente aggiornato l'app Google Camera, con alcune novità dedicate esclusivamente ai nuovi dispositivi targati Pixel 2. Google afferma che il chip migliora di cinque volte la velocità di elaborazione delle immagini, pur consumando un decimo della potenza dello Snapdragon 835.

Il primo processore realizzato e sviluppato da Google è un componente dedicato all'elaborazione delle immagini, al machine learning e alla fotografia.

Per l'efficienza della IPU è importante il fatto che tutto è progettato da Google, compresi hardware e software: "un maggiore controllo al software rende l'hardware più semplice e più efficiente" spiega Google. E' presente un compilatore personalizzato di Google che ottimizza il codice per l'hardware.

Per ora, l'attenzione è proprio sul permesso degli sviluppatori di utilizzare l'HDR + nelle loro applicazioni, ma dato che si tratta di un chip programmabile, non c'è da stupirsi che Google preveda di aprire anche altri casi di utilizzo nel tempo.

HDR+ è solo la prima funzionalità che funzionerà con il coprocessore Pixel Visual Core. "La cosa meravigliosa è che continuando a seguire nuove applicazioni su Pixel Visual Core, Pixel 2 continuerà a migliorare ".

Secondo Google, grazie al Pixel Visual Core e a sempre più applicazioni che potranno sfruttare l'apprendimento automatico, il Pixel 2 migliorerà continuamente.


COMMENTI