KXIP vs KKR Live Score

Guai in vista per Nasser Al-Khelaifi il presidente del Paris Saint German nonchè Ceo di Bein Media Group LLC. Secondo un'inchiesta avviata dalla polizia elvetica, il patron del Psg sarebbe stato protagonista di episodi di corruzione per condizionare le aste per l'assegnazione dei diritti tv delle prossime Coppe del Mondo.

Oltre ad Al-Khelaifi, a finire sulla lente d'ingrandimento della magistratura svizzera è l'ex segretario generale della FIFA Jerome Valcke. "La procura ha avviato un procedimento nei confronti di Jérôme Valcke e di Nasser Al-Khelaifi per corruzione di privati (articolo 4a), per truffa (art. 146 CP), amministrazione infedele (art. 158) e falso documentale (art. 251 CP)". Le edizioni dei Mondiali a cui si fa riferimento sono quelle del 2026 e del 2030. La procura svizzera ha detto di aver operato in collaborazione con le autorità in Francia, Grecia, Italia e Spagna con perquisizioni effettuate in varie località, compresi gli uffici di Bein a Parigi. "A Valcke è contestato di avere accettato indebiti vantaggi in relazione all'aggiudicazione dei diritti di trasmissione in alcuni Paesi dei Mondiali per gli anni 2018, 2022, 2026 e 2030", mentre Al Khelaifi è chiamato in causa per i diritti tv dei Mondiali del 2026 e 2030.


COMMENTI