KXIP vs KKR Live Score

Renzi ha offerto, pero', anche un "giudizio politico: quelli che volevano utilizzare Consip per gettare fango attorno a me, vedranno - ha sottolineato - nei prossimi mesi il fango ritorcersi contro".

Le ultime rivelazioni su Consip aprono un nuovo capitolo sull'inchiesta. "Le intercettazioni sono state falsificate per montare un presunto scandalo contro un esponente delle istituzioni". La verità viene fuori e finirà per colpire chi ha tradito il senso dello Stato.

"Complotto è una parola che non ho mai utilizzato e non la utilizzerò adesso". Io - ha evidenziato - non dimentico di essere un esponente delle istituzioni. Esprimo innanzitutto stima verso l'Arma dei carabinieri nella quale ci sono personalità straordinarie che meritano il rispetto di tutti gli italiani, salvo casi anche recenti di cronaca, stima assoluta. Certo, i grandi eventi fanno paura per il rischio che qualcuno rubi, ma se per paura di chi ruba anziché arrestare i ladri, arresti le opere pubbliche, interrompi un sogno di un'intera generazione. Stimo e rispetto i magistrati e i carabinieri - aggiunge Renzi - perché penso che la stragrande maggioranza siano persone di alto livello a cui riservare gratitudine.

Ciò che sorprende, inquieta e scandalizza di più, dell'affare Consip e dintorni, non è solo il racconto fatto alla prima commissione del Consiglio Superiore della Magistratura dal pubblico ministero di Modena Lucia Musti a proposito dell'esagitazione antirenziana degli ufficiali di polizia giudiziaria agli ordini della Procura di Napoli, incaricati a suo tempo di riferirle per competenza su alcuni aspetti delle indagini condotte in quella sede, ma la mancanza di effetti pratici. Qualora tutto questo fosse confermato - attacca Orfini -, ci sarebbe un termine tecnico per definire questo tipo di comportamenti. "In altri tempi si sarebbe parlato di eversione, se non di peggio".


COMMENTI