KXIP vs KKR Live Score

Mantova - Piazza Sordello invasa dalle auto storiche per la partenza della 27ª edizione del Gran Premio Nuvolari, gara di regolarità riservata alle vetture d'epoca. Oltre 1000 i km da percorrere in 3 giorni tra prove cronometrate e controlli orari. "Solo stando al cospetto di questi magnifici bolidi si può comprendere quale grande opportunità sia per Città di Castello ospitare la comitiva del Gran Premio Nuvolari", sottolinea l'assessore Massimo Massetti, che stamattina era tra le due ali di appassionati tifernati che hanno seguito il passaggio delle automobili. La prima vettura, una OM 665 Superba del 1925 ha lasciato il palco allestito in piazza allo scoccare delle 11.00 seguita da altri 314 splendidi esemplari giunti da tutto il mondo per seguire le orme del mito di Tazio Nuvolari. Tanti i modelli prestigiosi che hanno fatto la storia dell'auto, come la Fiat 8V Zagato del 1954 arrivata dall'Australia, unica auto in gara ad aver corso due delle quattro edizioni storiche originali del Gran Premio Nuvolari - che si corse dal 1954 al 1957 - nel 1955 e nel 1956: al volante il suo proprietario, l'australiano David Reidie, insieme al copilota Paolo Di Taranto, collezionista e manager Zagato. Le case automobilistiche rappresentate sono 47: tra queste, oltre alle Oltre alle nazionali Fiat, Lancia, Alfa Romeo, OM e Ferrari ci sono le inglesi Triumph, Jaguar, Aston Martin e Bentley; le americane Ford, Buick e Chrysler e le tedesche Auto Union, DKW, Mercedes, BMW, Porsche. A conclusione della gara verrà decretato, dunque, il campione italiano della specialità.

Il percorso: l'edizione 2017 propone un nuovo percorso. La prima tappa si concluderà con la cena al Grand Hotel da Vinci di Cesenatico. Si prosegue poi passando per le Marche e Toscana e ritorno a Rimini. Domani la seconda tappa porterà i team in gara ad attraversare le strade del centro Italia tra Pesaro, Urbino e Siena prima di arrivare a Rimini dove al Grand Hotel andrà in scena la serata di gala in ricordo di Tazio Nuvolari.Banca Generali sarà inoltre presente domenica in occasione dell'arrivo in Piazza Sordello a Mantova con uno stand dedicato in cui i consulenti finanziari e private banker accoglieranno gli ospiti e tutti gli appassionati presentando la nuova piattaforma BG Personal Advisory.

Equipaggi speciali: La mitica auto di Tazio: l'Auto Union Type D, vettura da Grand Prix di Audi Tradition pilotata proprio da Tazio Nuvolari nel G.

Audi, una gara nella gara: la casa dei quattro anelli si distinguerà anche all'interno della corsa dove le vetture numero 100 e 101, rispettivamente due Audi Tradition Cup URQUATTRO del 1988 e del 1990, disputeranno una gara nella gara, lungo il percorso del GP insieme alle altre auto, ma contendendosi un titolo a parte.

Con Red Bull alla scuderia Toro Rosso a Faenza: per la prima volta i "bolidi di ieri" del Gran Premio Nuvolari sfileranno accanto ai modernissime vetture della F1.


COMMENTI