KXIP vs KKR Live Score

In effetti non si tratta di un caso unico (il link in fondo all'articolo ripercorre la vicenda): dal 2016 ad oggi i processi conclusi sono stati 6 e solamente una volta il giudice ha optato per l'innocenza dell'azienda e del suo prodotto. E nell'ottobre dello stesso anno la vittoria di Deborah Giannecchini, abitante di Modesto, in California, che ha accusato Johnson & Johnson di condotta negligente nel produrre e pubblicizzare il borotalco e si è vista riconoscere un danno da 70 milioni di dollari.

Stessa condanna a maggio scorso: una giuria del Missouri ha costretto l'azienda a pagare 110 milioni di dollari per l'identico motivo.

E che il borotalco per bambini usato dalla donna in questione sia stato venduto con l'opportuna etichetta. Dopo una assoluzione in tribunale e 4 condanne per un totale di 300 milioni di multa, arriva una nuova sentenza contro la Johnson & Johnson che ha perso la causa contro una donna che, ancora una volta, denuncia che il suo tumore alle ovaie è stato provocato dal borotalco prodotto dalla multinazionale. Secondo il Cancer Research UK la probabilità che l'uso del talco possa provocare un tumore alle ovaie è estremamente ridotta. Nonostante l'Agenzia Internazionale di Ricerca sul Cancro ha inserito il borotalco tra le sostanze cancerogene già nel 2006, nessuna agenzia federale lo ha rimosso dal mercato. La compagnia infatti è consapevole della cancerogenicità del prodotto dal 1980.

Il talco è un minerale naturale composto da magnesio, silicone, ossigeno e idrogeno, usato in cosmetica come assorbente naturale per la pelle. "Ma al momento non esistono evidenze che dimostrino la pericolosità del talco", aggiunse Pinto, ricordando come è dal 1994 che in Italia risulta vietato realizzare prodotti contenenti fibre d'amianto.

Grazie a queste proprietà, il borotalco è considerato da molte donne un ottimo prodotto per l'igiene femminile, perché mantiene la zona intima asciutta e profumata. "Il suo utilizzo in altre parti del corpo non è associato al rischio di sviluppare tumore alle ovaie o in altri distretti dell'organismo".


COMMENTI