Tra qualche ora si conoscerà se i tifosi del Nizza potranno essere presenti al San Paolo martedì per assistere al preliminare della loro formazione contro il Napoli. Le autorità, francesi o italiane che siano, prendono in ostaggio la passione dei tifosi del Nizza, che ancora una volta sono pronti a macinare chilometri per sostenere la squadra del cuore. Non ci sono soluzioni, le autorità devono assumersi le loro responsabilità.

Abbiamo l'impressione che si stia giocando, si stia architettando un grande bluff in cui nessuno si assume le proprie responsabilità e il cui unico scopo è quello di scoraggiare il maggior numero di persone a muoversi. La gente invece andrà comunque, e si ritroverà di fatto al di fuori di ogni dispositivo di inquadramento, con tutti i rischi che questo può comportare. Questa politica potrebbe causare incidenti!

- oppure vietano la trasferta una volta per tutte (e anche per i tifosi napoletani al ritorno).

Trasferta a Napoli: "Chi ci crede??".


COMMENTI