KXIP vs KKR Live Score

Momenti di paura nella serata di ieri a Bagnoli.

I ragazzi, quattro minorenne e un 18enne, erano seduti nei pressi di un locale, quando è arrivato Mohamed Refi, questo il nome dell'aggressore, palesemente ubriaco.

A questo punto, i ragazzi si sono alzati dal tavolino e hanno cercato di allontanarsi. Il tunisino aveva però continuato a seguirli, minacciandoli e brandendo una bottiglia di birra che nel frattempo aveva rotto contro un palo. I giovani sono stati soccorsi e accompagnati all'ospedale San Paolo.

Dopo l'aggressione di cui è stato protagonista, il tunisino ha tentato di scappare.

L'uomo è stato trasportato all'Ospedale Fatebenefratelli da una volante del Commissariato Pianura e poi successivamente dimesso con una prognosi di dieci giorni. Ma è stato successivamente ritrovato dagli agenti del Commissariato Bagnoli, diretti dal dirigente Raffaele Pelliccia, che erano intervenuti sul luogo della lite dopo una segnalazione. Secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine, si era nascosto all'interno di un cortile di uno stabile su via Diocleziano. Per lui è scattato l'arresto con le accuse di tentato omicidio nei confronti del ragazzo ferito al petto, e lesioni aggravate nei confronti degli altri quattro.


COMMENTI