KXIP vs KKR Live Score

A Rosolina, nell'isola di Ariano e sopratutto a Portoviro numerose auto sono state centrate dagli alberi caduti a causa del forte vento che soffiava a 100km l'ora.Nella città lagunare la potenza della pioggia ha sradicato radicalmente un chiosco-edicola.

Ingenti i danni a Jesolo, una tra le spiagge più frequentate d'Italia.

A ostacolare i soccorsi ci sono i black out conseguenti ai danni devastanti alle linee elettriche. La situazione risulta difficile nel Veneziano, nelle aree balneari fra Jesolo e Punta Sabbioni, dove i vigili del fuoco sono intervenuti per la caduta di alberi e lo sradicamento di alcune tende nei campeggi.

Il maltempo si è fatto sentire anche a Jesolo dove alcuni alberi sono caduti sopra le auto. Grossi danni alla pineta che circonda il presidio. A causa del temporale l'Opera di Santa Maria del Fiore ha chiuso, per motivi di sicurezza, l'accesso alla Cupola del Brunelleschi e al Campanile di Giotto per una trentina di minuti: le persone che si trovavano sui monumenti sono state fatte scendere e messe al riparo dentro la Cattedrale. La Regione informa che a Cavallino le 15 autoambulanze della centrale operative di Urgenza ed Emergenza dell'Ulss 4 stanno facendo la spola tra i campeggi per soccorrere i feriti e l'elicottero del Suemm sta monitorando dall'alto. Lungo via Fausta auto rovesciate, alberi divelti, bungalow e strutture mobili a pezzi, serre devastate. La violenta tempesta, ieri sera, accompagnata da raffiche di vento ha causato la caduta di alberi che per un breve periodo hanno portato alla chiusura del traffico sul tratto ferroviario tra Bolzano e Merano. Temporali, grandinate e trombe d'aria hanno già provocato molti danni in diverse zone della penisola e si registrano anche dei feriti e un disperso. Paura poi per un fulmine che è caduto in campo San Zulian, dietro la basilica di San Marco. Non è grave, ma è stato appena trasportato all'ospedale. Decine le persone ferite, due quelle in condizioni più gravi, una è dispersa. Sono finiti su case e macchine, per danni ancora da valutare nel complesso. A Porto Viro in particolare varie vetture sono state colpite e rese inservibili dai pini. A Iseo si è avuta anche una tromba d'aria che ha divelto il tetto di un'abitazione. Sempre a causa della forte pioggia qualche infiltrazione anche nella biblioteca Magliabechiana agli Uffizi: nessun danno però, si spiega dal museo. Il 115 dei vigili del fuoco è stato preso d'assedio per gli inevitabili allagamenti.

TRENI INTERROTTI - La circolazione ferroviaria è interrotta dalle 16.20 di giovedì tra le stazioni di S.Stino di Livenza e Portogruaro sulla linea Venezia/Trieste. La situazione è tornata alla normalità solo in tarda serata.


COMMENTI