KXIP vs KKR Live Score

La ragazza è stata ritrovata denutrita e con evidenti lividi su braccia, gambe e collo.

Una vicenda drammatica quella di una donna maltrattata e sequestrata in casa dal suo convivente. La scena che si sono trovata davanti gli agenti viene definita "terrificante".

Tranquillizzata dai poliziotti e soprattutto rassicurata che l'incubo ormai era finito la donna è riuscita a confidare agli agenti intervenuti, che per lei in quel momento erano dei veri e propri angeli, la propria condizione psico-fisica.

Minacce gravi e sistematiche, uno stato di prostrazione permanente, incapacità di reagire, provando a chiedere aiuto o imbastendo un tentativo di fuga: questa la situazione in cui era costretta la donna, a cui il convivente aveva anche distrutto il cellulare, per impedirle di comunicare con il mondo esterno.

È bastato poco ai poliziotti di Gallipoli riscontrare la piena responsabilità dell'uomo, 37 anni di Gallipoli, che è stato arrestato e condotto in carcere.


COMMENTI