KXIP vs KKR Live Score

Si conclude un Gran Premio d'Austria difficile per il Team Suzuki Ecstar: Andrea Iannone scattava dalla decima posizione in griglia e ha cercato nella prima parte di gara di avvicinarsi al gruppo di testa, non riuscendo poi a mantenere un buon ritmo e chiudendo appena fuori dalla top ten.

Rispetto a Brno, sicuramente un passo in avanti per Iannone, che l'anno scorso al Red Bull Ring aveva ottenuto la sua prima e finora unica vittoria in MotoGP in sella alla Ducati.

I problemi di inizio stagione sembrano quasi risolti, per questo motivo il pilota di Vasto pare abbia ritrovato finalmente il sorriso: "per me questo weekend è stato positivo, nonostante la posizione finale non sia soddisfacente". Abbiamo fatto alcuni miglioramenti e abbiamo abbassato il divario. Soffriamo con il calo delle prestazioni dei pneumatici, ma stiamo lavorando a questo e vedo un feedback positivo da Suzuki. La soluzione è raggiungibile, ma non immediata quanto vogliamo, quindi dobbiamo continuare a lavorare. Posso vedere che non sono l'unico, tutti stanno facendo uno sforzo per cercare di migliorare. La squadra si sta impegnando davvero molto, è una cosa che apprezzo e cercherò di dare ai ragazzi quello che si meritano. Dobbiamo essere pazienti, ma in queste ultime due corse abbiamo imparato tanto; questo sarà utile. Al tempo stesso abbiamo migliorato notevolmente la frenata, che è stato un punto cruciale per me.


COMMENTI