KXIP vs KKR Live Score

Qualcuno li ha fotografati su una panchina, mentre trascorrono le vacanze in riva al mare, qualcun altro - il giornalista e autore televisivo Luca Bottura che si diverte a fare satira sul web - ha postato l'immagine su Facebook accompagnandola dalla frase a carattere cubitali: "Risorse boldriniane a Forte dei Marmi, fanno shopping coi 35 euro". Molti hanno creduto che le parole della modella, che recentemente ha aderito alle posizioni neofasciste di Casa Pound, fossero un'autentica "denuncia". Anche nel suo caso le condivisioni e i commenti sono stati migliaia e la polemica è continuata per ore. Probabile che il tutto sia partito da una semplice gag, ma non sono pochi coloro che sono insorti con commenti feroci contro gli ignari vip, scatenandosi nella solita bagarre.

Due stelle dello star system americano a Forte dei Marmi: Samuel L. Jackson, attore protagonista del film cult di Quentin Tarantino Pulp Fiction, e Magic Johnson, leggenda del basket a stelle strisce, peraltro un habituè della Versilia.

“Migranti che fanno shopping coi nostri 35 euro”, ma sono Samuel L. Jackson e Magic Johnson

Siamo nel terzo millennio, eppure il nostro paese si scopre sempre più razzista: complice anche una crisi economica da cui non riusciamo ad uscire e la necessità di trovare un capro espiatorio, che sono sempre più i migranti che con il loro arrivo ci rubano soldi e lavoro, stiamo diventando biechi e accecati dall'odio, che ci porta ad additare chiunque e qualsiasi cosa, incorrendo anche in gaffe epiche.

A rendersi ridicolo di fronte a tutti, stavolta, è stato lo stesso Fiano, sbertucciato da Nina Moric sui social e costretto a una frettolosa retromarcia: "La Moric era ironica".


COMMENTI