KXIP vs KKR Live Score

L'argomento che ha scatenato la lite social tra Frizzi e la Lucarelli è la recente intervista che la giurata di "Ballando con le Stelle" ha rilasciato a Diva e Donna, in cui confessa di essersi pentita per una battuta fatta sulla prostata del conduttore 59enne e per cui aveva ricevuto "una mail addolorata" dal diretto interessato. La blogger nel 2011 su Il Fatto Quotidiano del conduttore, all'epoca impegnato con Miss Italia, scriveva: "Per carità, a guardarlo con quegli occhi perennemente stropicciati di quello che si alza tre volte a notte per la prostata, si è colti da una tristezza siderale".

E' tornata alla ribalta in questi giorni una vecchia disputa tra Fabrizio Frizzi e Selvaggia Lucarelli. La battuta sulla prostata potevo risparmiarmela.

Fabrizio Frizzi su Facebook: 'Ringrazio Selvaggia Lucarelli per le scuse, ma...' "Se un giornalista oggi scrivesse una cosa così irrispettosa verso una donna giocando su un ipotetico problema di salute, sarebbe linciato sul web e oltre", continua il post, ribadendo quanto sia stata indelicata la Lucarelli. Nonostante la sua proverbiale flemma, Fabrizio è sbottato ed ha scritto su Facebook: 'Cara Selvaggia, ci tengo a ringraziarti per l'elegante e affettuosa recensione che hai fatto delle serate di Miss Italia... "Certo, una versione troppo semplice per chi deve essere ironico a tutti i costi". "Ma questa sua recente citazione ha consentito ad alcuni pseudo-giornali di ricamarci sopra... come se avessi avuto ai tempi chissà quali problemi!", ha poi continuato il presentatore Rai. Premesso che comunque siamo nel campo della salute, protetto dalle regole della privacy, per cui chiederò al mio avvocato se esistono gli estremi per divertirci un po'. "Mah!", scrive ancora Fabrizio Frizzi. Infine, Fabrizio aveva affermato che la classe non è acqua, e che la Lucarelli doveva continuare su quella strada. Frizzi intende fare chiarezza e ristabilire una verità che non ritiene rispettata, e per questo inizia proprio a raccontare quei fatti, prima di dare la sua stangata finale: 'Ogni tanto un po' di chiarezza e di verità ci vuole proprio'. "Diciamo che magari non ha una buona memoria, questo sì, visto che definisce "addolorata" la mia mail con la quale le feci sapere, credo con eleganza e ironia, che aveva scritto un' indecente stronzata", conclude poi l'anchor man prima di condividere il testo per intero della mail incriminata.


COMMENTI